amici story no image

Published on settembre 15th, 2012 | by Birra degli Amici

3

Gli Amici si presentano: il Secco

Gli Amici di Birra degli Amici si presentano: ecco a voi il Secco!

Tempo fa iniziammo una rubrica (seguitissima, tra l’altro) di presentazione degli Amici. Dopo quasi 9 mesi passiamo dunque a introdurre il terzo Amico, un pilastro portante dell’intera cellula birraia eversiva: il Secco.

Secco boy, Secco boy George, Secco billy, Secco Billy boy George, qualche volta Secco Bastardo, il più delle volte solo Secco. O Zio Secco. Secco perché magro? Si… cioè no, cioè… diciamo che è una sorta di figlioccio di un Secco assai più grande e meno secco di lui, che aiuta spesso gli Amici in opere di falegnameria. Per parlare di lui servirebbe un blog completamente dedicato, ma proveremo ugualmente a descriverlo in poche righe.

Il Secco intervista Alessietto per SkyTg24
Il Secco intervista Alessietto per Skytg24

Grafico del gruppo nonché cassiere dalla nota parsimonia, realizzatore di etichette e clip video, spacciatore di birre ai colleghi nel tempo libero, fotografo ufficiale, si occupa all’occorrenza di circuiti, saldature e sistemi. Ricettatore di bottiglie, frequentatore di discariche dove fruga fra i ratti per recuperare alimentatori e arnesi, abile prestigiatore noto a tutti per il celebre “Numero del mago” con il quale è capace di far sparire in una mossa il boccale da cui stai bevendo, birra compresa.

Rigorosamente fidanzato” (anche nei sogni) da circa 26 (?) anni, fulmina le ragazze con il suo “sguardo del Secco”. Ricco possidente caprese, urlatore e fracassatore di timpani, top manager di un’azienda pneumatica, pescatore di polipi e seppioline, va rimuginando notte e giorno idee birraie e acquistando impulsivamente qualsiasi “cagata” (birraia e non) gli venga a tiro. I suoi passatempi preferiti sono bere birra, farsi male giocando a calcetto, aprire un finanziamento rateale e andare a mettere gpl il sabato mattina.

Lo sguardo fulminante del Secco
Lo sguardo del Secco

Per scatenare una rissa in sua presenza basterà nominare il nome di Luciano Moggi, di cui ha seguito il processo in qualità di vice-avvocato difensore centrale. Dal 1987 non perde una scommessa con Alessietto e dalla stessa data non azzecca uno dei suoi complicatissimi sistemi Snai da 200 partite a botta.

Fra le cose che odia di più: le birre acide, Zdenek Zeman, i bagni con i soffitti molto alti (lo fanno piangere), le persone che sbattono la portiera della sua auto ed essere svegliato la mattina presto dalle flatulenze dei suoi compagni si stanza.

Se volete alleggerirvi di tutti i vostri spiccioli, basta che vi facciate invitare alla bisca privata che allestice ogni anno per il 6 di gennaio. Uomo avvisato, mezzo salvato!

(Visited 33 times, 1 visits today)


About the Author



3 Responses to Gli Amici si presentano: il Secco

  1. The Secco says:

    AHAHAHAHAHAA zio sto ancora a ride!!!
    Mai biografia fu più azzeccata!!!

  2. SuSter says:

    Interessante questo Seccio… pardon! Secco… giusto? Anche io ODIO i bagni coi soffitti molto alti. é una vergogna.

    (TOGLIETE LA PAROLA DI VERIFICAAAAA!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑