In questi tempi di luppoli sub-boreali e amarissime a.p.a., il richiamo alla tr..." /> La Piccola Abbazia

Birrerie pub roma

Published on novembre 18th, 2012 | by Birra degli Amici

0

La Piccola Abbazia

La Piccola Abbazia Birra degli Amici

GIUDIZIO

Birra
Atmosfera
Qualità / prezzo

Summary:

3.6


In questi tempi di luppoli sub-boreali e amarissime a.p.a., il richiamo alla tradizione brassicola belga è sempre meno di moda. Suona quindi quanto meno inusuale imbattersi in locali come La Piccola Abbazia, giovane birreria romana del quartiere Appio-Tuscolano. Incuriositi, andiamo a dare un’occhiata.

L’incontro con La Piccola Abbazia in realtà non è stato così casuale. Aperto da circa un paio d’anni, segnalatoci da affidabili informatori e da noi già visitato in passato per scorribande maltose, ci siamo decisi a recensirlo solo ora. Non perchè non lo meritasse, ma per pura pigrizia (uno dei nostri rari difetti). Per l’occasione ci fa compagnia il nostro amico Bob Hombrewer detto anche Bobbe Malle.

La Piccola Abbazia può definirsi un locale “giovane” sia per l’età anagrafica dei due accoglienti gestori, sia per quella della sua vivace clientela. Lo spazio interno non è molto. Soprattutto nel fine settimana i gestori sono costretti a confrontarsi con tavoli strapieni e mugugni dei clienti più esigenti in attesa (vd. il Secco). L’affollamento è comunque un buon segno e con un po’ di pazienza riusciamo ad occupare il posto in prima fila, il bancone!

Lo spettacolo che si gode da quella posizione non è niente male: otto spine e una via a pompa. L’offerta comprende birre artigianali sia italiane che straniere tra cui: Ultrasonica di Turan, una misteriosa LantePrima alla pompa sempre di Turan purtroppo terminata, la Schlenkerla Rauchbier, la Sierra Nevada Pale Ale, St. Bernardus, Schneider Weiss, Augustiner. La rotazione è comunque un must: aspettatavi quindi di trovare sempre qualche nuova chicca!

La cucina è molto semplice ma efficace: taglieri, panini, ali di pollo, nuggets, fritti etc. Non sarà nouvelle cuisine ma a noi va più che bene.

L’ambiente è semplice, senza orpelli, senza i soliti elementi kitsch che troppo spesso si trovano nei locali solo per riempire le pareti. L’atmosfera invece è riscaldata dal chiacchericcio della numerosa clientela. Fra una chiacchera e l’altra, anche noi ci fermiamo fino a tardi.

Prima di andare chiudiamo con un cicchetto gentilmente offerto dalla casa e che ci ricorda l’ottima selezione di rum e whiskey disponbile per gli appassionati. Ci allontaniamo soddisfatti e leggermente sbilenchi, ma con gli occhi già puntati verso la prossima recensione. E verso il letto.

Via Clelia 55/57, Roma
www.lapiccolaabbazia.com


Visualizza Birrerie a Roma in una mappa di dimensioni maggiori

(Visited 9 times, 2 visits today)


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑