Via F. Ozanam..." /> Mad for Beer

Birrerie pub roma

Published on novembre 24th, 2012 | by Birra degli Amici

0

Mad for Beer

Via F. Ozanam 62, Roma
3405709150 – 3291441059
www.madforbeerpub.com
Mad for Beer, pub Roma Monteverde
Birra TOTALE
Cucina
Locale
Il motto del Mad for Beer è “Let’s get fucking drunk” e dallo stato del personale che ci accoglie capiamo che questi ragazzi lo prendono maledettamente sul serio. Ecco il resoconto della nostra prima serata alla birreria di Monteverde.

Il Mad for Beer è un locale abbastanza nascosto, situato in una zona non certo nota per la sua vita notturna. L’ingresso e stretto, quasi mimetizzato fra la sfilza di vetrine che riempiono via Ozanam. Solo il classico lumicino da pub ci indica la sua presenza e quella dell’amata bevanda maltosa.

Mad for beer gestori

Anche l’interno non è molto grande (trenta-quaranta coperti in tutto), articolato su un lungo corridoio addossato al bancone con qualche tavolino rialzato e una sala in fondo. La sensazione però è quella di trovarsi in un luogo raccolto e caloroso, anche perchè il locale è pieno di vita e di clienti. Tra questi troviamo Aleandro di Bir&Fud e i birrai del Birrificio Rurale, che di birra sicuramente ne sanno qualcosa.

Colpisce anche la forte caratterizzazione British del locale, da noi ribattezzata anche “Hooligan” per via delle molte sciarpe di squadre di calcio inglesi appese al soffitto.

Mad for beer, interno

Ma veniamo ai fatti. Al Mad for Beer potete trovare 8 spine più una via alla pompa, con una discreta offerta di birre artigianali italiane e straniere, ovviamente a rotazione. Segnaliamo le più interessanti: Terzo Miglio del Birrificio Rurale, Machete di Birrificio del Ducato, St. Peter’s porter, Moinette biologique. Seguono Weihenstephaner, Monchshof e altre tedesche di cui stranamente non ricordiamo mai il nome (sarà qualche riflesso freudiano?). Discreta offerta di birre in bottiglia.

Onoriamo la presenza dei “birrai rurali” brindando con una Terzo Miglio, American Pale Ale molto beverina, resinosa e fruttata al naso, sentori di frutta esotica, fieno e una punta di pepe bianco. In bocca asciutta con un finale amaro deciso e pulito. Passiamo poi alla St. Peter’s porter, che da qualche tempo sono diventate la passione del Secco: colore bruno, al naso sentori di cioccolata e nocciola, in bocca dolce e leggermente affumicata.

Accompagnamo le ottime birre con i panini della casa, cheeseburger fatti con hamburger caserecci: buoni ma non di certo il pezzo forte del locale. Concludiamo con un accenno ai prezzi, onesti: 5€ la spina, 5€ il panino.

Locale piccolo ma allegro e simpatico, soprattutto ottima birra e attivo anche in fatto di organizzazione di eventi speciali.


Visualizza Birrerie a Roma in una mappa di dimensioni maggiori

(Visited 60 times, 1 visits today)


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑