news birraie

Published on luglio 21st, 2012 | by Birra degli Amici

1

Ecco la classifica dei birrifici più popolari

Che la popolarità della birra artigianale fosse in continua crescita era ormai evidente. Ma quali birrifici riscuotono più successo di pubblico e quali sono i più popolari tra gli appassionati? Ve lo rivela Birra degli Amici.

Qualche tempo fa Repubblica.it pubblicava sul proprio sito la classifica delle fan page Facebook delle squadre di calcio con più fan. Il più celebre dei social network può ormai considerarsi, con le dovute cautele, uno specchio abbastanza fedele della realtà e dei gusti del pubblico. Perchè non provare quindi a replicare l’operazione di Repubblica sui birrifici? Lo abbiamo fatto e i risultati sono stati abbastanza curiosi. Il primo dato interessante è sicuramente la scarsa dimistichezza dei birrai nostrani con i social network. Non tutti, infatti, possiedono una fan page. Meno soprendente, invece, che a farla da padrone siano ancora una volta gli Stati Uniti. Ma andiamo con ordine.

Come si è proceduto? Abbiamo preso in considerazione le fan page ufficiali dei birrifici (e non delle singole birre) artigianali, indipendenti, chiamateli come volete, da tutto il mondo. Abbiamo poi stilato due classifiche, una generale e una italiana basata sul numero dei fan. Per curiosità, ne abbiamo infine stilata una terza sulle birre e i birrifici industriali da tutto il mondo. Ecco i risultati.

Nella classifica generale, gli States occupano saldamente le prime posizioni. New Belgium Brewing si classifica al primo posto con oltre 287.000 fan, seguito dal Dogfish Head di Sam Calagione con 255.000 fan e dalla Sierra Nevada che, con i suoi 156.000 fan, si colloca ben al di sotto delle prime due posizioni.

Fatichiamo a trovare un birrificio europeo nel gruppo di testa. Dobbiamo scendere fino ai 32.000 fan di Orval che, assieme a Chimay, è l’unico dei birrifici trappisti a riscuotere un vero successo sui social network. Fra le amarissime, Brewdog batte Mikkeller 23.000 a 9.000, mentre nel campo delle fermentazioni selvagge Rodenbach precede di un pugno di fan Cantillon.

Italiani manco a parlarne. Il primo della lista è, poco sorprendentemente, il Baladin di Teo Musso, con 3.184 fan. Segue Birra del Borgo con i suoi 2.900 e passa appassionati. Al terzo posto troviamo, un po’ a sorpresa, L’Olmaia che con 2.509 fan precede di poco il Birrificio Babb di Manerbio.

Dulcis in fundo (magari!), ecco la classifica delle birre industriali. Avete già qualche idea? La Heineken è in assoluto la vincitrice di questa particolare competizione con 7 milioni e mezzo di fan, più della Juventus e più del triplo della seconda classificata, l’americana Budweiser. Fra le “italiane” (che oramai di italico hanno solo il nome), Ichnusa doppia alla grande Peroni e Moretti con 210.000 fan (quanti sono gli abitanti della Sardegna??).

“E Birra degli Amici?”, vi starete chiedendo. Con i suoi 277 fan si classifica sopra Bad Attitude, Karma e Free Lions. Ottimo piazzamento, direi. Alla prossima e.. non dimenticate di cliccare un bel “mi piace” sulla nostra pagina! 😉

Per vedere la classifica completa cliccate qui.

Guarda la gallery

Nota finale:
La classifica non è, e non poteva esserlo, completa. Anche per questo abbiamo evitato di inserire le posizioni successive ai primi tre classificati. Per tutti i pignoli: la classifica non è ovviamente sinonimo di qualità, ma semplicemente un indice di popolarità, certamente influenzato da strategie di marketing e dimistichezza delle aziende con le nuove tecnologie.

Se avete correzioni da segnalarci, suggerimenti o altro, scrivete a birradegliamici at gmail.com.

(Visited 21 times, 1 visits today)

Tags:


About the Author



One Response to Ecco la classifica dei birrifici più popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑